logo Unicef logo Unicef

EMERGENZA SICCITÀ
10 MILIONI DI BAMBINI RISCHIANO
DI MORIRE DI SETE


Nelle ultime settimane, anche in Italia, il caldo eccessivo e l’assenza di pioggia hanno dato prova di quanto difficile sia vivere senza acqua e con alte temperature.
Il livello del Po è ai minimi storici dal 1972, in centinaia di comuni l’acqua potabile viene razionata, la siccità ha già procurato danni irreparabili all’agricoltura.

In molte aree del mondo la situazione è ancora più grave.

In 4 paesi del Corno d’Africa non piove da 3 anni e 10 milioni di bambini rischiano di morire di sete.

Ogni giorno milioni di bambini come Yasin, nella foto qui a fianco, sono costretti a percorrere lunghissime distanze per trovare un po' d'acqua, che spesso non è potabile.
Insieme a te l’UNICEF è in grado di costruire pozzi ad alta profondità nelle zone più remote, per garantire accesso costante all’acqua potabile.

Se anche tu pensi che non sia accettabile morire di sete, fai una donazione. Aiutaci a garantire l’acqua, donerai la vita.
Contiamo su di te!

Condividi su