logo Unicef logo Unicef

ASPETTATIVA DI VITA:
28 GIORNI.
SALVA UN NEONATO ORA


OGNI 13 SECONDI UN NEONATO PERDE LA VITA E I PRIMI 28 GIORNI DALLA NASCITA SONO QUELLI PIU' A RISCHIO.

Prematurità, sottopeso, complicazioni durante il parto, sepsi neonatale, ipotermia e polmonite, diarrea, malaria. La povertà estrema e la carenza di sistemi sanitari adeguati, resi ancora più precari a causa della pandemia, rende necessari e urgenti gli interventi salvavita come cure pre e postnatali, attrezzature per l'assistenza ostetrica ,"Baby Cold Clock" semplici dispositivi simili ad un orologio per monitorare la temperatura corporea dei neonati ed evitare l'ipotermia, vaccini e antibiotici.

La vita dei bambini e delle loro mamme è sempre più a rischio. Come è successo a Noah che, nato sottopeso e prematuro, rischiava di morire a causa dell'ipotermia e l'orologio "Baby Cold Clock" gli ha salvato la vita.

Dobbiamo intervenire subito per evitare la morte di migliaia di neonati ogni giorno. Con il tuo aiuto possiamo salvarli e garantirgli un futuro.



Non c'è tempo da perdere. Non lasciare che i primi giorni di vita di un neonato siano anche gli ultimi. DONA ORA.

Condividi su